Mi dispiace dirvelo ma farlo è illegale, anche in bici rischiate di prendere una multa

Con l’aumento della popolarità delle bici elettriche, sempre più persone scelgono questo mezzo di trasporto per brevi spostamenti.

Ma è legale trasportare un’altra persona in bicicletta? E quali sono le regole da seguire per farlo in sicurezza?

bicicletta regole multa sicurezza
Attenzione a queste regole quando vai in bicicletta – Giustiziabrescia.it

Il Codice della Strada all’articolo 182, comma 5, stabilisce che è vietato trasportare altre persone su un velocipede a meno che non sia appositamente costruito e attrezzato. E’ consentito, però, il trasporto di un bambino fino a otto anni di età, opportunamente assicurato con le attrezzature previste dall’articolo 68, comma 5.

L’attrezzatura giusta per la sicurezza

L’articolo 68 del Codice della Strada indica le caratteristiche costruttive e funzionali dei dispositivi di equipaggiamento dei velocipedi, inclusi i seggiolini per bambini.

bicicletta regole multa sicurezza
Mamma e figlia sulla bici – Giustiziabrescia.it

Il Regolamento di attuazione al comma 1 dell’articolo 225 specifica che l’attrezzatura idonea al trasporto di un bambino fino a otto anni di età deve essere costituita da un seggiolino apposito che comprenda:

Sedile con schienale: per fornire supporto e comfort al bambino.
Braccioli: per garantire una postura corretta e una maggiore sicurezza (possono essere omessi nei seggiolini posteriori per bambini oltre i quattro anni).
Sistema di fissaggio al velocipede: sia anteriore che posteriore, assicurando un’installazione stabile e sicura. Il carico massimo per i seggiolini anteriori è di 15 kg.

L’articolo 225, comma 7, del Regolamento di attuazione prevede anche la possibilità di utilizzare un rimorchio per il trasporto di bambini in bicicletta. Esistono specifiche regole da rispettare:

Lunghezza massima: la lunghezza totale del velocipede, compreso il rimorchio, non deve superare i 3 metri.
Larghezza massima: la larghezza massima totale del rimorchio non deve superare i 75 cm.
Altezza massima: l’altezza massima del rimorchio, compreso il carico, non deve superare 1 metro.
Massa trasportabile: la massa trasportabile non deve superare i 50 kg.
Segnalazione visiva: durante la circolazione notturna, il rimorchio deve essere equipaggiato con i dispositivi di segnalazione visiva posteriore e laterale previsti per i velocipedi all’articolo 224.

Oltre alle normative, è fondamentale adottare una serie di precauzioni per garantire la sicurezza di tutti:

Scegliere un seggiolino o un rimorchio omologato: assicurarsi che siano dotati di lacci e bretelle di sicurezza per il bambino, compresi i piedi.
Verificare il corretto montaggio e fissaggio: il seggiolino o il rimorchio non devono interferire con parti in movimento della bicicletta.
Esercitarsi con il carico: prima di trasportare il bambino, è consigliabile fare un po’ di pratica con un carico simile.
Utilizzare sempre il casco: sia per il conducente che per il bambino.
Fare attenzione al traffico: mantenere una velocità moderata e prudenza.
Evitare situazioni di rischio: non trasportare un bambino in condizioni meteorologiche avverse.

Gestione cookie