Che tu vada in bici o in macchina devi comunque rispettare questo segnale

La questione della circolazione delle biciclette in senso contrario al normale flusso di traffico suscita dubbi tra gli utenti della strada.

Nonostante la crescente popolarità della bicicletta come mezzo di trasporto ecologico e salutare, le regole che ne disciplinano l’uso in contesti urbani sono ancora oggetto di interpretazioni variegate.

macchina bicicletta regole segnale
Sia in macchina sia in bicicletta devi rispettare questo segnale – Giustiziabrescia.it

Sebbene esista una tendenza verso una maggiore flessibilità nella gestione del traffico ciclabile urbano attraverso l’introduzione del doppio senso limitato alle bici, è essenziale ricordarsi che tale pratica è soggetta a restrizioni ben precise volte principalmente alla salvaguardia della sicurezza stradale sia dei ciclisti sia degli altri utenti della strada.

La normativa vigente

Contrariamente a quanto alcuni possano pensare, la circolazione contromano per le biciclette non è liberamente consentita. Il Codice della Strada italiano stabilisce chiaramente che la bicicletta è un veicolo a tutti gli effetti e deve quindi attenersi alle stesse regole previste per gli altri mezzi di trasporto, inclusa la direzione di marcia nelle strade a senso unico. Esistono, però, delle eccezioni specifiche che permettono alle biciclette di circolare in entrambi i sensi su determinate strade.

macchina bicicletta regole segnale
La circolazione contromano per le biciclette non è liberamente consentita – Giustiziabrescia.it

In alcune città italiane ed europee è stata introdotta la possibilità per le bici di procedere contromano in vie a senso unico, purché siano rispettate certe condizioni. Il Ministero dei Trasporti ha espresso parere favorevole alla pratica con il parere n. 6234 del 21 dicembre 2011, subordinando tale possibilità all’autorizzazione da parte dei Comuni e al rispetto di specifiche caratteristiche infrastrutturali: larghezza minima della strada pari a 4,25 metri, limitazione della velocità a 30 km/h nelle Zone a Traffico Limitato (ZTL) e assenza di traffico pesante.

L’introduzione del doppio senso ciclabile rappresenta una soluzione innovativa volta ad incentivare l’uso della bicicletta in ambito urbano. Questa modalità prevede un senso unico per i veicoli motorizzati accanto ad un doppio senso limitato alle sole bici. Per rendere evidente questa particolarità viene posizionata una segnaletica specifica: il segnale di doppio senso ciclabile accompagnato da un pannello integrativo che indica l’esclusività del transito in uno dei due sensi per le bici.

Adottando questa misura si mira ad ottimizzare lo spazio disponibile sulle carreggiate urbane spesso troppo strette per consentire il passaggio sicuro di due veicoli affiancati. Grazie a questa soluzione non dovrebbe essere permessa la sosta sul lato destinato ai ciclisti e non dovrebbero essere presenti marcature orizzontali continue lungo il tragitto dedicato alle bici.

Gestione cookie