Mancato pagamento del pedaggio? Evita di pagare spese inutili e risolvi così

In un mondo sempre più digitalizzato, anche la gestione delle incombenze quotidiane si sposta sulle piattaforme online. Tra queste, il pagamento del pedaggio autostradale non fa eccezione, soprattutto quando si verifica un mancato pagamento.

Il mancato pagamento del pedaggio si riferisce alla situazione in cui un veicolo transita attraverso un’autostrada a pagamento senza effettuare il dovuto pagamento. Questo può avvenire per vari motivi, inclusi dimenticanza, intenzione deliberata di evitare il pagamento, problemi tecnici con i dispositivi di pagamento elettronico, o confusione riguardo alle modalità di pagamento.

casello pagamento telepass
Se non sei riuscito a saldare il casello, non temere – Ansa – Giustiziabrescia.it

Grazie al servizio offerto da Telepass, oggi è possibile regolarizzare la propria posizione direttamente tramite app, in modo semplice e veloce. Andiamo a scoprire tutti i dettagli.

Come funziona il servizio di regolarizzazione tramite Telepass

Quando si attraversa un casello senza pagare il pedaggio dovuto, per qualsiasi motivo, l’automobilista riceve uno scontrino che attesta il mancato pagamento. Questo documento è fondamentale perché contiene tutte le informazioni necessarie per poter saldare il debito. Il servizio Telepass offre una soluzione pratica per affrontare questa situazione: attraverso la sua app dedicata è possibile effettuare il pagamento in pochi passaggi.

casello pagamento telepass
Da oggi si può pagare il casello anche tramite app – Giustiziabrescia.it

Dopo aver scaricato e aperto l’applicazione Telepass sul proprio smartphone, basta selezionare la voce “Menu” e successivamente “Mancato Pagamento Pedaggio”. A questo punto, inserendo o scansionando il codice a barre presente sulla ricevuta di mancato pagamento, si può procedere con la transazione. I clienti Telepass beneficeranno dell’addebito diretto sul loro conto associato al servizio; gli altri utenti potranno invece utilizzare una carta di credito o debito a loro scelta.

È importante sottolineare che esiste un termine entro cui è possibile saldare il debito senza incorrere in ulteriori costi: 15 giorni dalla data di emissione della ricevuta di mancato pagamento.

Se tale termine non viene rispettato e quindi non si procede con il saldo del pedaggio entro i 15 giorni concessi dalla normativa vigente (art. 176/11 bis C.d.S), oltre all’importo dovuto verranno applicati degli oneri di accertamento. Inoltre verrà inviata una lettera di sollecito all’indirizzo dell’intestatario del veicolo con indicati tutti i dettagli relativi alla violazione commessa e alle sanzioni amministrative applicabili. Queste sanzioni possono essere particolarmente onerose: vanno infatti dagli 87 ai 344 euro a seconda dei casi specifici e comportano anche la decurtazione di punti dalla patente dell’autista responsabile della violazione.

La facilità d’uso dell’app Telepass rappresenta sicuramente un vantaggio per gli utenti che desiderano gestire rapidamente eventuali dimenticanze o inconvenienti legati al pagamento dei pedaggi autostradali. E’ essenziale, però, ricordarsi sempre di agire tempestivamente per evitare spiacevoli conseguenze economiche e legali derivanti dal mancato rispetto dei termini impostati dalla normativa stradale italiana.

Gestione cookie