Acquisti un’ auto nuova e risparmi quasi il 20%: chi può farlo

Una normativa che rappresenta un valido sostegno, a determinate condizioni. Legge 104 e agevolazioni sull’acquisto dell’auto.

L’acquisto di un’auto può rappresentare una spesa significativa per molti, ma per le persone con disabilità e i loro familiari, la legge 104/1992 offre delle agevolazioni notevoli che possono alleggerire questo onere finanziario. Tra queste troviamo la detrazione IRPEF del 19%, l’IVA agevolata al 4%, l’esenzione dal pagamento del bollo auto e dall’imposta provinciale di trascrizione (IPT). Ma chi può beneficiare di queste misure? E come si fa a richiederle?

acquistare un'auto e risparmiare
Puoi pagare meno la tua auto nuova/Giustiziabrescia.it

Chi ha diritto alle agevolazioni

Le agevolazioni previste dalla legge sono destinate a soggetti con disabilità grave o ai loro familiari fiscalmente a carico. È importante sottolineare che l’autovettura deve essere intestata alla persona con disabilità o al familiare che ne ha la responsabilità fiscale. Questo significa che il veicolo è destinato unicamente o prevalentemente all’utilizzo da parte della persona con disabilità, garantendo così un supporto tangibile nella mobilità quotidiana.

Requisiti per beneficiare delle agevolazioni. Per accedere alle facilitazioni fiscali è necessario soddisfare specifici requisiti relativi alla natura della disabilità. Tra questi figurano non vedenti, non udenti, persone con handicap psichico o mentale titolari dell’indennità di accompagnamento, individui con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni. Inoltre, è essenziale dimostrare attraverso adeguata documentazione la condizione di handicap grave.

Come ottenere l’IVA ridotta e altre esenzioni. Per usufruire dell’aliquota IVA ridotta al 4% e delle altre esenzioni fiscali è necessario presentare una serie di documenti attestanti sia la condizione di disabilità sia il fatto che nei quattro anni precedenti non si sia già beneficiato delle stesse agevolazioni per l’acquisto di un altro veicolo. È inoltre richiesta una dichiarazione dei redditi da cui emerga chiaramente il rapporto fiscale tra il soggetto disabile e chi intende acquistare il veicolo.

acquisto auto con legge 104
Ecco chi può acquistare un’auto e risparmiare/Giustiziabrescia.it

Limiti e condizioni specifiche

Le facilitazioni fiscali sono applicabili all’acquisto sia di veicoli nuovi che usati entro determinati limiti di cilindrata e potenza motrice. È fondamentale ricordarsi che tali vantaggi possono essere richiesti una sola volta ogni quattro anni, salvo in casi particolari come furto o demolizione del precedente veicolo acquistato usufruendo delle stesse agevolazioni.

In conclusione, le opportunità offerte dalla legge 104/1992 rappresentano un sostegno importante per le persone con disabilità grave nel facilitarne la mobilità attraverso l’acquisto di autoveicoli adattati alle loro esigenze specifiche. Conoscere nel dettaglio i requisiti necessari e prepararsi adeguatamente nella raccolta dei documenti richiesti può rendere più semplice accedere a questi importantissimi benefici.

Gestione cookie