Mi hanno detto che non posso portare il cane in spiaggia, ma sarà vero? Quali regole bisogna seguire

Si avvicina l’estate e sorge una domanda per chi vuole andare al mare senza rinunciare alla compagnia domestica. 

Negli ultimi anni, le normative riguardanti la presenza dei cani sulle spiagge italiane hanno subito importanti cambiamenti. Fino a poco tempo fa, portare il proprio amico a quattro zampe al mare poteva comportare il rischio di incorrere in pesanti sanzioni. Oggi, però, la situazione è decisamente migliorata e le regole sono diventate più chiare e permissive.

cane in spiaggia
Il cane può venire con te in spiaggia/Giustiziabrescia.it

 

Quando è possibile portare il proprio cane in spiaggia

Le Norme Generali. Attualmente non esistono leggi che vietano categoricamente l’accesso dei cani sulle spiagge del demanio marittimo. Tuttavia, è fondamentale verificare l’esistenza di eventuali ordinanze comunali che possano imporre restrizioni specifiche. In assenza di tali divieti, i cani possono accedere alle spiagge purché siano tenuti al guinzaglio, come previsto dalla normativa vigente sui luoghi pubblici.

Regole specifiche per le spiagge. I comuni italiani sono tenuti a segnalare attraverso cartelli appositi le aree di spiaggia libera destinate ai bagnanti con cani. È vietato portare i propri animali in zone non autorizzate se esistono apposite aree dedicate a loro. In mancanza di queste ultime, i proprietari sono liberi di frequentare qualsiasi tratto di spiaggia rispettando sempre alcune semplici ma fondamentali regole: mantenere il cane al guinzaglio corto durante il tragitto e avere sempre con sé una museruola.

Pulizia e rispetto dell’ambiente. Un aspetto cruciale quando si porta il proprio cane in spiaggia riguarda la pulizia: è indispensabile raccogliere le feci utilizzando paletta e sacchettino e rimuovere eventualmente altri rifiuti lasciati dall’animale. Questa pratica non solo garantisce un ambiente più pulito per tutti ma dimostra anche rispetto nei confronti degli altri bagnanti.

Il benessere dell’animale. Assicurarsi che il proprio cane abbia sempre accesso ad acqua fresca e un posto all’ombra è essenziale per garantirne il benessere durante la permanenza in spiaggia. È importante ricordarsi che non tutti i canini amano l’acqua o sopportano bene il caldo; osservarne attentamente comportamento e reazioni aiuterà a capire se si trovano a loro agio o meno.

cane in spiaggia, regole
Regole da seguire se porti il cane in spiaggia/Giustiziabrescia.it

 

Convivenza civile tra bagnanti. Infine, è importante prestare attenzione alle reazioni delle persone presenti sulla spiaggia: non tutti apprezzano la vicinanza con gli animali. Mantenendo un atteggiamento rispettoso verso gli altri bagnanti e tenendo sotto controllo il proprio animale si contribuisce a creare un ambiente sereno e piacevole per tutti.

In conclusione, seguire queste semplici regole permetterà di godersi una vacanza al mare insieme ai propri amici a quattro zampe senza causare disagio agli altri e assicurando nel contempo la sicurezza e il benessere del proprio animale.

Impostazioni privacy